Una descrizione del programma Europa per i cittadini

Il programma è diviso in due assi:

  • asse 1: memoria europea: sensibilizzare alla memoria, alla storia e ai valori comuni e alle finalità dell’Unione (scadenza 1 marzo, max 100.000 €, max durata 18 mesi, minimo 1 paese)
  • asse 2: impegno democratico e partecipazione civica: incoraggiare la partecipazione democratica e civica dei cittadini a livello dell’Unione. L’asse 2 è a sua volta suddiviso in
    • gemellaggi di città (scadenza 1 marzo e 1 settembre, max 25.000 € per attività max 21 giorni con almeno 25 partecipanti, minimo 2 paesi)
    • reti tra città su temi di interesse comune (scadenza 1 marzo e 1 settembre, max 50.00 €, massimo 24 mesi e min 4 eventi di max 21 giorni ciascuno, minimo 4 paesi)
    • progetti della società civile, dove i cittadini discutono temi, raccolgono opinioni, fanno volontariato (scadenza 1 marzo, max 150.000 € per attività di max 18 mesi)

Partecipanti: il programma è aperto a città e associazioni non profit.

Modalità di finanziamento: a forfait sulla base del numero dei partecipanti alle attività e in alcuni assi del numero dei paesi partner.

Riferimenti

Articolo contenuto sul sito www.aiuto.net. Autore © Leonardo Evangelista. Collocato su internet il 1 Maggio 2015. Ultima modifica 1 Maggio 2015. L’articolo rispecchia le opinioni e le informazioni a disposizione dell’autore al momento dell’ultima modifica. Tutte le informazioni sono state attentamente vagliate, tuttavia non si risponde di errori o imprecisioni.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: