E’ possibile ripresentare progetti europei bocciati?

Direi di sì. La Erasmus+ Guida del programma Versione 3: 04.06.2014  (pag.210) dice che (la numerazione è la mia):

DIVIETO DI CUMULO

  1. Per ogni progetto finanziato a livello dell’UE può essere concordata una sola sovvenzione a carico del bilancio dell’UE a favore di uno stesso beneficiario. In nessun caso il bilancio dell’UE finanzia due volte i medesimi costi. Per evitare il rischio di doppi finanziamenti, il richiedente deve indicare, nella sezione pertinente del modulo di domanda, le fonti e gli importi di ogni altro finanziamento ricevuto o applicato in quell’anno, se per lo stesso progetto o per un altro, comprese le sovvenzioni di funzionamento.
  2. Domande identiche o molto simili, presentate dallo stesso richiedente o da partner dello stesso consorzio, saranno soggette a una valutazione specifica per escludere il rischio di doppi finanziamenti.
  3. Le domande presentate due o più volte dallo stesso richiedente o consorzio, alla stessa o a diverse agenzie, saranno rifiutate.
  4. Le domande identiche o molto simili presentate da diversi richiedenti o consorzi saranno attentamente verificate e potrebbero essere rifiutate per le stesse ragioni.

Il testo in inglese è invece il seguente, vedi Erasmus+ Programme Guide Version 3 (2015): 14/11/2014 (p. 236-237)

NON-CUMULATIVE AWARD

  1. Each project financed by the EU is entitled to receive only one grant from the EU budget to any one beneficiary. In no circumstances shall the same costs be financed twice by the European Union budget. To avoid the risk of double-funding, the applicant must indicate in the relevant section of the application form, the sources and the amounts of any other funding received or applied for in the year, whether for the same project or for any other project, including operating grants.
  2. Identical or very similar applications – submitted by the same applicant or by other partners of the same consortium -will be subject to a specific assessment in order to exclude the risk of double funding.
  3. Applications which are submitted twice or more times by the same applicant or consortium, either to the same Agency or to different Agencies will be all rejected.
  4. Where the same or very similar applications are submitted by other applicants or consortia, they will be carefully checked and may also all be rejected on the same grounds.

Dunque il testo dice che:

  1. Lo stesso progetto non può essere presentato due volte dallo stesso richiedente o consorzio alla stessa scadenza o nell’anno (vedi punto 3)
  2. lo stesso progetto o un progetto molto simile a un altro presentato alla stessa scadenza o nell’anno presentato dallo stesso richiedente o da partner dello stesso consorzio saranno oggetto di una analisi attenta e eventualmente rifiutati (2)
  3. lo stesso progetto o un progetto molto simile a un altro presentato alla stessa scadenza o nell’anno saranno oggetto di una analisi attenta e eventualmente rifiutati (4)

Dunque riassumendo: lo stesso progetto e lo stesso partenariato non possono presentare due volte lo stesso progetto sullo stesso bando, neanche se lo stesso progetto è presentato in due Paesi diversi.

Lo stesso progetto o un’idea progettuale molto simile possono essere presentati dallo stesso applicant o da uno dei partner o da soggetti diversi, ma in questo caso è possibile il rifiuto.

La ratio dell’articolo è evitare che uno stesso progetto o una stessa o molto simile idea progettuale venga finanziata 2 volte sullo stesso bando (e, per estensione, ammesso sia possibile, su bandi diversi).

In sintesi, se un progetto viene ripresentato dopo essere stato bocciato, non ci sono problemi.

Articolo contenuto sul sito www.aiuto.net. Autore © Leonardo Evangelista.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: