Un cambiamento nei partenariati strategici

Nei vecchi progetti multilaterali del bando Lifelong Learning le regole per la stesura del budget e le politiche di selezione di EACEA permettevano alle organizzazioni partecipanti di avere budget elevati, e così un certo numero di organizzazioni realizzavano progetti a cui non erano realmente interessate, perché comunque assicuravano buoni margini.

Con il nuovo Erasmus+

  • le regole per la stesura dei budget dei partenariati strategici,  che prevedono l’utilizzo di costi di personale unitari
  • le politiche di selezione adottate da alcune agenzie nazionali
  • la riserva di una parte significativa dei finanziamenti per progetti di sola collaborazione

hanno portato a una riduzione generalizzata dei budget dei progetti di partenariato strategico.

Questo rende conveniente partecipare a partenariati strategici solo per sviluppare o integrare attività  che realmente interessano alle organizzazioni partecipanti, attività cioè che le organizzazioni sono disponibili a svolgere in pareggio o addirittura sobbarcandosi di una parte dei costi.

Un cambiamento nei partenariati strategici

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: